Ultime News
Home / Circolari / SETTIMANA NAZIONALE DELLA PROTEZIONE CIVILE 13-19 OTTOBRE 2019
SETTIMANA NAZIONALE DELLA PROTEZIONE CIVILE 13-19 OTTOBRE 2019

SETTIMANA NAZIONALE DELLA PROTEZIONE CIVILE 13-19 OTTOBRE 2019

 

 

E’ stata ufficialmente istituita la “Settimana nazionale della Protezione Civile”, che si svolgerà ogni anno in corrispondenza del 13 ottobre, data in cui si celebra la Giornata internazionale per la riduzione dei disastri, designata dall’Onu. Lo ha stabilito una direttiva del Presidente del Consiglio dei Ministri del 1° aprile scorso e pubblicata  in Gazzetta Ufficiale.

L’iniziativa è volta in particolare alla diffusione sul territorio nazionale della conoscenza e della cultura di protezione civile, allo scopo di promuovere tra i cittadini l’adozione di comportamenti consapevoli e di misure di autoprotezione, nonché a favorire l’informazione alle popolazioni sugli scenari di rischio, le buone pratiche da adottare e la conoscenza sulla moderna pianificazione di protezione civile, soprattutto alla luce delle novità introdotte con il decreto legislativo n. 1/2018.

In coordinamento con tutte le componenti e le strutture operative del Servizio nazionale della protezione civile, ogni anno nell’ambito della manifestazione il Dipartimento della Protezione Civile promuoverà una campagna di iniziative di informazione e comunicazione finalizzate a sensibilizzare l’opinione pubblica, in particolare i giovani, sui temi della protezione civile e della resilienza, sulla riduzione dei rischi e della conoscenza delle capacità operative e di intervento delle diverse articolazioni del Servizio. In calendario, inoltre, una conferenza nazionale delle autorità di protezione civile, in occasione della quale saranno condivise le linee strategiche di azione comune per la riduzione dei rischi.

“Sono profondamente orgoglioso per l’istituzione della Settimana della protezione civile che, oltre a rappresentare un significativo riconoscimento per il lavoro che svolgiamo, è un’occasione fondamentale per diffondere i temi di protezione civile tra tutti i cittadini. E’ necessario, infatti, accrescere la cultura della prevenzione allo scopo di sviluppare una maggiore consapevolezza dei rischi presenti nella vita quotidiana. Il nostro è un Paese esposto a numerosi rischi naturali, ma ogni cittadino adottando comportamenti corretti può contribuire a ridurre gli effetti di eventuali calamità. Non a caso è stata scelta la data del 13 ottobre per celebrare questo evento, che coincide con la giornata internazionale Onu per la riduzione dei disastri naturali. Inoltre, per tutto il Sistema nazionale della protezione civile sarà un importante momento di crescita e di confronto per l’implementazione di buone pratiche e di standard di operatività su scala nazionale e internazionale”, ha detto il Capo Dipartimento della Protezione Civile, Angelo Borrelli.

In occasione di tale iniziativa, due classi terze di Scuola Primaria dell’IC “Cestoni”, precisamente la III A e la III B del plesso di Piane di Montegiorgio, hanno avuto la possibilità di partecipare all’evento organizzato in Piazza del Popolo dalla Prefettura di Fermo d’intesa col Comune della Città. 

Grande l’entusiasmo che le divise di chi opera a livello nazionale e locale per la salvaguardia del territorio, l’ambiente e la sicurezza della collettività hanno suscitato nei nostri giovanissimi, coinvolti in significativi momenti formativi e ludici dall’Arma dei Carabinieri presente anche con la forestale, dalla Polizia di Stato con la stradale e la scientifica, dalla Guarda costiera, dai militari dell’Esercito italiano, dalla Guardia di Finanza e dalla Croce rossa italiana con le loro unità cinofile, apprezzatissime nelle loro esibizioni, dalla Croce verde di Fermo e infine dall’attrattiva allestita dai Vigili del Fuoco.

Un’educazione alla legalità vissuta attraverso la magia dell’incontro con i volti di volontari e lavoratori, che nei ragazzi non ha mancato di aprire concretamente il campo a interessanti proiezioni sul proprio impegno futuro, civico e professionale.

 

                                              

About cestoni

cestoni